Sedute Pancafit®

Le sedute (durata media 45 min.) di Pancafit®, hanno lo scopo di di riequilibrare la postura con semplicità ed in tempi brevissimi, agendo sulla globalità delle catene. Ridaranno libertà e benessere a tutto il corpo attraverso l’ “ALLUNGAMENTO MUSCOLARE GLOBALE DECOMPENSATO“.

Non si tratta di un semplice stretching analitico o classico. E’ un allungamento muscolare fatto in postura corretta e senza permettere “compensi”, cioè quei meccanismi antalgici che il corpo mette in atto per sfuggire alle tensioni, ai dolori o ai semplici disagi che reputa non graditi, o contro la sua normale sopravvivenza. Inoltre tale allungamento utilizza tecniche respiratorie per sbloccare anche il diaframma.

con Pancafit® la tua postura cambia…

da così…A COSI’

Pancafit®, che migliora la postura e la condizione fisica grazie alla sua azione sulle tensioni e sulle rigidità muscolari, riesce per tal ragione anche ad agire positivamente, in modo indiretto, nei confronti delle seguenti patologie: blocchi respiratori, stasi venosa e linfatica, ipotonia muscolare, algie in genere, cefalee miotensive, artrosi anca, artrosi cervicale, artrosi lombare, artrosi del ginocchio, alluce valgo, cervicalgie, ernie discali, ernie jatali, formicolii, lombalgie/mal di schiena, lombosciatalgie, parestesie, protrusioni, tunnel carpale. Inoltre con questo metodo si agisce su tutti quegli apparati che hanno relazioni con la postura: atm e denti, occhi e funzione visiva, sistema cutaneo e cicatrici reattive, sistema podalico e patologie del piede.

A CHI E’ UTILE? A tutti coloro che… a causa di tensioni muscolari, stress etc. soffrono dei più svariati disturbi, (cervicalgie, lombalgie, lombosciatalgie, tendiniti, borsiti, sinoviti, nevriti, periartriti, dolenzie alla spalle, alle mani, crampi, rigidità alle anche, artrosi alle anche, alla colonna, alle spalle, alle mani, protrusioni discali, ernie discali, etc, etc).

A coloro che soffrono di problemi circolatori; infatti utilizzando specifiche posture si può intervenire su ristagni venosi e linfatici alle gambe, traendone notevoli benefici.

A chi vuole migliorare la propria respirazione, agendo sia sul diaframma che sui muscoli dorsali (corresponsabili di rigidità della gabbia toracica e dunque dei blocchi respiratori).

Ai ragazzi per correggere gli atteggiamenti viziati assunti portando zaini pesanti e trascorrendo molte ore curvi sui banchi di scuola e sui libri.

Agli atleti o sportivi “della domenica” per ristabilire dolcemente un equilibrio dopo una saltuaria attività fisica.

Agli “atleti professionisti” perchè un giusto assetto del corpo significa ottimizzare il funzionamento muscolare e quindi migliorare il rendimento della performance, riducendo il rischio degli infortuni.

Alle persone anziane che vogliono mantenersi attive ma non devono stancarsi o fare fatica. Giorno dopo giorno recupereranno maggiore scioltezza e mobilità ma con dolcezza e senza fatica. Il modo di camminare, di muoversi, di flettersi, migliorerà notevolmente in breve tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.